DAMIANI & ROSSI

RISTORANTE CHALET

Ci sono tanti modi possibili per un cuoco di dimostrare professionalità: uno è certamente il riuscire a mantenere alto lo standard anche in occasione di grandi tavolate o di ricorrenze festive. Eravamo stati a trovare Aurelio Damiani nel suo chalet sulla spiaggia di Porto San Giorgio 

Dai tavoli della piccola sala interna abbiamo osservato Aurelio, cuoco di talento e spessore assai superiori alla sua fama, spadellare, dirigere il traffico nella cucina a vista, smontare e rimontare un piatto brontolando e rimbrottando uno dei suoi ragazzi per una presentazione mal riuscita, tutto con una dedizione ed un sacro fuoco che non si possono realmente insegnare ma che solo l’esempio riesce in qualche modo a trasmettere alle nuove generazioni. E non è un caso che nelle Marche molti giovani e ormai non più giovani cuochi citino Damiani fra i propri maestri. Non c’è segreto in questa seconda vita di Damiani e Rossi, ormai da un paio d’anni non più diviso fra la location collinare per l’inverno e quella litoranea per i mesi estivi: prodotti ittici di qualità mai meno che eccellente manipolati in maniera essenziale, attenzione alle cotture ed a quei piccoli dettagli, temperature, consistenze, che il cuoco di razza non ha bisogno di curare come sovrastrutture in quanto gli appartengono come una seconda natura.

Anche una basica grigliata, così come un’apparentemente banale frittura di paranza, non provata in quest’occasione ma assaggiata più di una volta in passato con non quotidiano entusiasmo, diventa un’occasione per segnare il solco fra un piatto ordinario ed un’interpretazione di una certa classe. Lo stesso accade con un semplice spaghetto agli scampi con aglio e peperoncino o con un leggiadro sgombro marinato appoggiato su una fresca ed aromatica panzanella. …

La sezione di riscaldamento serie SR-UT, è un modulo progettato per essere inserito in un impianto aeraulico già esistente e/o progettato espressamente, da utilizzarsi per il riscaldamento di aria. Tale tipologia di apparecchi, viene utilizzata per un trattamento dell’aria tradizionale ad uso civile e/o commerciale, ma trova anche applicazioni in svariati processi industriali, in cui sono richieste caratteristiche prestazionali particolari. L’apparecchio è essenzialmente composto da un involucro di contenimento isolato, nel quale viene convogliato il flusso d’aria da trattare e in cui è alloggiato uno scambiatore di calore ad alta efficienza.

La tecnologia dello scambio diretto utilizzata da questo apparecchio, permette minori costi di impianto ma soprattutto una concreta riduzione dei costi di esercizio: la peculiarità di questa tecnologia infatti è quella di trasferire direttamente e immediatamente il calore prodotto all’ambiente da riscaldare senza le inefficienti fasi di trasformazione, garantendo un’efficienza globale di impianto molto più elevata.

L’SR-UT utilizza materiali pregiati in acciaio INOX, e monta al suo interno bruciatori atmosferici bistadio. Questa particolare caratteristica, permette di controllare la potenza termica dell’apparecchio in relazione esigenza dell’utenza. Queste specificità rendono idoneo l’utilizzo dell’apparecchio anche per il trattamento totale di aria esterna di ricambio, che notoriamente possiede temperature variabili in funzione della stagionalità

NWA tech  | SOLUZIONI ECO COMPATIBILI A RISPARMIO ENERGETICO